Pellan Italia Highlights

Febbraio 18, 2020

Fiscatech a Lineapelle, -1 al via!

A partire da mercoledì 19 vi aspettiamo alla 98esima edizione della rassegna a Rho Fiera Milano, Padiglione 9 stand R29-S30 Tre giornate di incontri e appuntamenti […]
Gennaio 31, 2020

Giorno – Carlino – Nazione. Rinascimento 3.0

Leggi l’intervista a Carlotta Pignatti Costamagna, clicca nei link seguenti. Parte 1 | Parte 2
Gennaio 16, 2020

La Sustainitaly dei nuovi materiali

“Il brand di tessuti-non-tessuti bio Rinnova, di Fiscatech, racconta il nuovo Made in Italy, quello dei materiali sostenibili…”. Così Vogue scrive di Rinnova, il nuovo brand […]
Dicembre 30, 2019

Con il grafene nel cuore

ANSA nazionale ha inteso valorizzare, con una notizia dedicata, questa idea-regalo di Carlotta Pignatti Costamagma in occasione delle festività natalizie: la giovane Presidente di Pellan Italia […]
Dicembre 9, 2019

Carlotta Costamagna nella classifica Forbes

Tra i 20 innovatori 2019 indicati da Forbes nella  classifica che ritroviamo nell’ultimo suo nr di dicembre, c’è anche Carlotta Costamagna, 27 anni, Presidente di Pellan […]
Novembre 25, 2019

Ansa.it: “Celebrati a Vigevano i 55 anni di Fiscatech”. Guarda la Photogallery e il Video

150  dipendenti; fatturato ad oggi: 20 ml Eu (+20% sul 2018), Fiscatech, azienda vigevanese votata alla sostenibilità ha celebrato ieri i suoi 55 anni di attività. […]
Novembre 21, 2019

Fiscatech 55 celebra una storia di impresa fatta di innovazione e sostenibilità.

Fiscatech55 è un evento “porte aperte” che celebra oltre mezzo secolo di una storia di impresa fatta di innovazione e oggi, sempre più, di sostenibilità. Fiscatech […]
Ottobre 29, 2019

Cascina Kyrie case history al Museo Chiossone

In occasione del seminario tenuto a Genova al museo Edoardo Chiossone dedicato alle nuove potenzialità offerte dall’accordo di partenariato economico tra Unione Europea e Giappone è […]
Maggio 27, 2019

34° Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori

#CAMPIONI, il 34° Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori di Confindustria, 18 e 19 ottobre. #Capri19 2019

Pellan Italia


Chi siamo, cosa facciamo.


Pellan Italia è la capogruppo di un insieme di imprese italiane ed estere nata il 31 dicembre del 2014. Opera come holding di un sistema articolato di aziende che ruotano attorno a tre cifre comuni: diversificazione, innovazione e sostenibilità.


Fanno parte del Gruppo:


FISCATECH S.P.A.

Sorta nel 1964 come Fiscagomma S.p.A. e, successivamente esito della fusione della stessa con Sogetec (due siti produttivi: Vigevano e Cormons).


Approfondisci
CERERE 81

È l’azienda agricola a vocazione bio di Pellan Italia, 500 ettari nei pressi di Confienza, nel cuore della Lomellina.


Approfondisci

CESARE GALDABINI S.P.A.

Protagonista del comparto della meccanica di precisione (raddrizzatrici, macchine di prova materiali, presse idrauliche, linee automatiche).


Approfondisci
BEDIMENSIONAL S.P.A.

Start-up innovativa nata come spin-off dell’Istituto Italiano di Tecnologia, impegnata nell’industrializzazione di grafene e altri cristalli bidimensionali.


Approfondisci

Campioni di innovazione


“Nella mia vita ho sempre ottenuto i migliori risultati quando ho sviluppato qualcosa di nuovo”.


Così Achille Costamagna, fondatore di Pellan Italia, sintetizza oltre mezzo secolo di un’avventura imprenditoriale, la sua, che aveva conosciuto la recessione e una forte contrazione nel settore tradizionale della pelletteria.


SCARICA LA PRESENTAZIONE

Già con Fiscagomma si afferma una realtà industriale totalmente integrata, capace di un controllo completo sul processo produttivo: dalle basi di tessuto non-tessuto e coagulate alla stampa digitale. Non per caso la formula “il sintetico creativo” interpreta la realtà di un’azienda, che dopo aver debuttato nella produzione di articoli per l’industria calzaturiera con le schiume di lattice passa ai sintetici destinati, oltre che a calzatura, a pelletteria, editoria.

Nella seconda metà degli anni ’80, per prima al mondo, Fiscagomma produce una fodera in poliuretano coagulato su tessuto non tessuto, mentre Sogetec si specializza nella produzione di tessuti non tessuti e basi sintetiche per pelli sintetiche e nella produzione di coagulato. Innovazione e creatività le ritroviamo oggi in Fiscatech, apripista nell’ambito dei nuovi materiali provenienti da fonti rinnovabili e dalla conversione al biologico.
Il tema della sostenibilità (e dei valori etici connessi) - affermato originariamente in Fiscatech – rappresenta oggi il tratto saliente di una nuova discontinuità interna al gruppo ed ispira – come accade in Cerere 81 con la cascina Kyrie (2020) – nuove strategie e nuovi investimenti.

Con la storica Cesare Galdabini S.p.a. (1890) Pellan Italia affronta le sfide del futuro delle macchine utensili, investendo più del 7% del fatturato in R&S.

In BeDimensional (2019), infine, Pellan Italia arricchisce l’esperienza e la diversificazione del Gruppo lanciandosi nella sfida dell’industrializzazione dei nuovi materiali (grafene, cristalli bidimensionali) e delle grandi potenzialità connesse con le loro qualità trasversali capaci di rivoluzionare le performance di molti prodotti e gli equilibri dei loro mercati.

SustainItaly


Fino ai nostri giorni: quando innovare significa vincere la sfida della sostenibilità.


E parliamo dunque tanto di innovazione per la sostenibilità, quanto anche di innovazione come sostenibilità. Un impegno etico diventato parte integrante di chi voglia sfidare il mercato. E vincere.


SCARICA LA PRESENTAZIONE

Una sostenibilità orgogliosamente rivendicata nell’industria, “100% made in Italy”, che viene declinata interpretandone il gusto ed il talento, e che va intesa come quella capacità di fondere qualità tecniche ed estetiche di avanguardia.
Tecnologie soprattutto, che rappresentano al meglio una “trend innovation” di prodotto e di processo. Dando vita a formati e prodotti caratterizzati da una originalissima sustainItaly.

Le nostre meraviglie


Le meraviglie di Pellan riguardano l’originalità dei prodotti, la scoperta di nuovi materiali, la case history dei mercati, il suo essere sempre più convintamente bio-oriented.


DAL BRAND RINNOVA: SUPER®, ULTRA® e CIRCULAR®

SUPER®


Realizzato con materie prime provenienti da fonti rinnovabili, e output produttivi unici, Super® è il vero campione del paradigma SustainItaly.
Dedicato al mercato della moda sostenibile, a basso impatto ambientale come certificato da una specifica LCA. Solvent free, di origine vegetale, idrorepellente e capace di elevata resistenza, assolve alle direttive europee in materia di sostanze chimiche e consente la produzione di materiali customizzati quali: pelletteria, cinture, calzature, valigeria e molto altro.

E-ULTRA®

Accanto a SUPER®, coniugando performance con attenzione all’ambiente, l’R&D di Fiscatech ha permesso lo sviluppo di un’ulteriore variante nella collezione di materiali eco-sostenibili, il suo complemento: la collezione E-ULTRA.
E-ULTRA è un prodotto spalmato che offre alla clientela una percentuale proveniente da fonti rinnovabili ancora superiore. Inoltre unisce ad un minor peso una mano più morbida e rotonda, rendendo il materiale adatto ad un numero ancor più ampio di applicazioni.

CIRCULAR®

Se la plastica per molti si sta trasformando in uno dei problemi più grandi per il pianeta, per altri è un’incredibile risorsa, dalla quale sviluppare progetti ecologici. CIRCULAR® è il nuovo tessuto non tessuto di Fiscatech, un prodotto performante, versatile e sensibile all’ambiente. La produzione parte da fibre di poliestere da riciclo post-consumer, ottenute dal recupero di bottiglie di PET e garantite dal percorso di tracciabilità Global Recycle Standard. CIRCULAR® garantisce ottime resistenze meccaniche unite ad una mano gradevole, queste lo rendono ideale sia come rinforzo per pelletteria, sia come antiscivolo per calzatura.

Guarda la presentazione del nuovo prodotto Circular®

IL MATERIALE

E LE SUE NUOVE SFIDE


Dopo anni di successi nei segmenti delle calzature e della pelletteria, Pellan Italia ha esteso, come si è visto, l’originario approccio Fiscatech ai nuovi mondi della rilegatura, del packaging di lusso, delle etichette, dell’ auto motive e della tappezzeria. E recentemente, proprio da uno scouting di mercato, ha avviato una nuova partnership con BeDimensional, unica azienda al mondo in grado di produrre grafene su basi industriali. Il suo orizzonte conosce ora una nuova spinta all’innovazione, nuovi materiali e nuovi prodotti. Una nuova trasversalità e una promessa di futuro.
Con l’ingresso in questa start-up, Pellan Italia ha potuto avviare in tempi rapidi una nuova fase che porta alla produzione industriale di grafene (e di altri cristalli bidimensionali) di altissima qualità.


IL MATERIALE

E LE SUE NUOVE SFIDE


Dopo anni di successi nei segmenti delle calzature e della pelletteria, Pellan Italia ha esteso, come si è visto, l’originario approccio Fiscatech ai nuovi mondi della rilegatura, del packaging di lusso, delle etichette, dell’ auto motive e della tappezzeria. E recentemente, proprio da uno scouting di mercato, ha avviato una nuova partnership con BeDimensional, unica azienda al mondo in grado di produrre grafene su basi industriali. Il suo orizzonte conosce ora una nuova spinta all’innovazione, nuovi materiali e nuovi prodotti. Una nuova trasversalità e una promessa di futuro.
Con l’ingresso in questa start-up, Pellan Italia ha potuto avviare in tempi rapidi una nuova fase che porta alla produzione industriale di grafene (e di altri cristalli bidimensionali) di altissima qualità.


CASE HISTORY

IL TESTO SACRO


Fiscatech ha saputo portare il suo background moda nel retail dell’editoria religiosa creando una importante domanda per un prodotto risultato attrattivo.

Ed è diventata un partner chiave sia degli editori più orientati al mercato, sia delle principali denominazioni che producono testi sacri senza fini di lucro in grandissime tirature.
Rispondendo così in modo trasversale alle richieste, spesso tecnicamente molto differenziate, dell’editoria cristiana, giudaica, islamica.

Milioni di metri quadri per produrre decine di milioni di Bibbie e Corani, un mercato tanto tradizionale e prestigioso, quanto esigente e creativo.

Pellan Italia, le nostre imprese:



Fiscatech è frutto della fusione delle esperienze e tecnologie di Sogetec e Fiscagomma.


Le due aziende, dal 1964, sono leader nella produzione di materiali  tecnici innovativi e tutti i loro prodotti sono conformi al  regolamento REACH: articoli stampati, bottalati, goffrati, tessuti non tessuti, coagulati, laminati, microfibre, schiume di lattice, poliuretani rinnovabili di origine vegetale, privi di solventi, riciclabili.

Per Fiscatech, innovazione significa creatività, competenza e qualità del prodotto, così come servizio alla clientela con la proposta di prodotti privi di sostanze tossiche.
Significa anche  analisi dei mercati per prevedere nuove tendenze e bisogni, per soddisfarli con articoli di successo 100% Made in Italy nel rispetto dell’ambiente, della salute umana e del mondo animale.

L’utilizzo di energia pulita generata da impianti  fotovoltaici che riducono le  emissioni di CO2 nell’atmosfera ne sono una testimonianza. Le certificazioni ISO: 9001:2008 – ISO 14001:2004 e OHSAS18001:2007, garantiscono infine elevati standard di qualità e di sicurezza per l’ambiente e la salute.


pellan-italia-video-fiscatech


“Abbiamo seminato il mare, questo mare a quadretti che sono le nostre risaie”. Cerere 81, l’azienda agricola del Gruppo, 500 ettari nei pressi di Confienza, nel cuore della Lomellina, tra le prime 20 in Italia, è dedita all’agricoltura risicola ed è fornitrice di grandi player nazionali.


Cerere 81, l’azienda agricola di Pellan Italia, 500 ha. nei pressi di Confienza, nel cuore della Lomellina, tra le prime 20 in Italia, è dedita all’agricoltura risicola ed è fornitrice di grandi player nazionali.

Basata presso la cascina Kyrie, che ospita la chiesa di Sant’Ignazio (XVII secolo), sulla via Francigena lungo la strada per Vespolate, Cerere 81 è un campione di sostenibilità ecologico-ambientale. Tutte le fasi della produzione dalla prima acqua in risaia fino al chicco lavorato in azienda sono seguite e controllate perché rispettino la natura, l’ambiente e le persone che ci lavorano: riducendo gli sprechi, diminuendo l’uso di pesticidi, utilizzando risorse provenienti solo da energie 100% rinnovabili.

La risaia Cerere è un ambiente di per sé sostenibile, molte specie animali continuano ad abitarla e molta parte inutilizzata del terreno è destinata da noi alla biodiversità. Sostenibile anche perché tuteliamo le persone che lavorano nei campi e garantendo un giusto compenso agli agricoltori diamo ai consumatori la miglior garanzia.
Per Friend of the Earth tutto quel che facciamo è compatibile con l’idea di sostenibilità. Non solo una buona pratica per crescere il riso, ma anche per coltivare una nuova idea di futuro.

L’attenzione alle sinergie ed alle interazioni in Pellan Italia suggeriscono anche lo studio di un processo industriale per il riciclaggio degli scarti del riso, principalmente la paglia, nelle applicazioni bio-edilizie. Cerere 81, lavora poi alla creazione di un’intera filiera produttiva sostenibile correlata alla nuova domanda rappresentata dal turismo esperienziale che trova nella Cascina Kyrie e nel suo museo agricolo multimediale (MAM) una testimonianza del migliore Made in Italy. Del paesaggio, del food, della bioagricoltura. Ma anche una importante memoria della cultura contadina da tramandare alla scuola italiana nel segno di Expo Milano 2015.
Nel 1949 il regista Giuseppe De Santis utilizzò la Cascina Kyriè come set per alcune scene del film Riso Amaro, con Silvana Mangano e Vittorio Gassman, considerato uno dei capolavori del neorealismo italiano cinematografico.


video-pellan-italia-sostenibilita


Dall’iniziale attività di riparazione e manutenzione di macchine per l’industria tessile (1890), Galdabini si è fin da subito orientata verso la costruzione di macchine utensili. La società crede fortemente che l’innovazione nella progettazione e lo sviluppo di soluzioni all’avanguardia facciano la differenza nel mercato.


Da qui la sfida a proporre la migliore e più recente tecnologia: da sempre, infatti, la cultura di Pellan Italia verso il prodotto si estende al servizio verso l’utilizzatore. Oggi, come in passato,l’obiettivo è quello di soddisfare le esigenze e le richieste dei clienti investendo più del 7% del fatturato in R&S e puntando fortemente sull’innovazione nella progettazione e lo sviluppo di soluzioni all’avanguardia per fare la differenza in un mercato saturo di macchinari di scarsa qualità e inadeguate tecnologie impiegate.
L’elevato indice di fedeltà dei clienti e la reputazione conquistata negli anni è per Pellan Italia la migliore testimonianza della qualità Galdabini. Con questo spirito è stato creato il Technology Centre, un’area dedicata di oltre 600 mq dove la tecnologia sviluppata viene messa a disposizione dei clienti, i quali possono visionare macchine all’avanguardia, testare i propri prodotti e studiare insieme ai nostri esperti soluzioni adattate alle singole esigenze. I prodotti Galdabini sono certificati CE e l’azienda è certificata ISO 9001.
Galdabini infine, in omaggio ad una filosofia customer oriented a 360° offre un servizio di taratura e attività metrologiche di altissima qualità, con lo sviluppo di tecnologie innovative ed il supporto di esperti qualificati.

Dal 1986 opera un Laboratorio di Taratura che ha sviluppato nuovi settori e ampliato gli strumenti campione e i campi di misura accreditati prima come Laboratorio SIT e oggi come Centro di taratura ACCREDIA.

I certificati di taratura emessi dal laboratorio sono riconosciuti in tutti i paesi aderenti all´accordo multilaterale della European co-operation for Accreditation (EA) e all´International Laboratory Accreditation Cooperation (ILAC)



La start-up innovativa BeDimensional nasce come società spin-off dell’IIT – Istituto Italiano di Tecnologia -, grazie al lavoro di tre ricercatori dei Graphene Labs dell’IIT: Vittorio Pellegrini, Francesco Bonaccorso e Andrea Gamucci.


Dopo due anni di “incubazione” all’interno dell’Istituto, BeDimensional si affaccia sul mercato. Il Gruppo Camponovo  acquisisce il 51% delle quote ad inizio 2018. Ma la spinta definitiva verso il percorso di industrializzazione si ha a fine 2018 con l’ingresso societario di Pellinitalia con l’importante investimento di 18 ml di Eu.

BeDimensional ha siglato un accordo di convenzione spazi/attrezzature e un contratto di licenza esclusiva di alcuni brevetti con IIT: tra cui quello sulla produzione industriale di grafene e degli altri cristalli bidimensionali.
Produrre grafene e altri cristalli bidimensionali su scala industriale, mantenendo un alto standard qualitativo del prodotto e offrire soluzioni uniche e personalizzate per migliorare e innovare le performance dei prodotti dei clienti, modificando la materia attraverso l’utilizzo dei cristalli bidimensionali e l’applicazione del know-how dei suoi ricercatori e del loro metodo scientifico: questa la missione di BeDimensional, certamente ambiziosa.



Si tratta di promuovere l’incontro tra cultura della ricerca e cultura di impresa per concepire e industrializzare nuovi materiali capaci di rivoluzionare, migliorandola, la qualità degli oggetti che popolano la nostra vita quotidiana.
Un mondo di cose da fare e migliorare che si spalanca di fronte a noi.



Nel 2019 Pellan Italia ha destinato finanziamenti ad ONLUS ed associazioni di beneficienza, nello specifico all’ Associazione Centro Cuore di Vigevano.


Centro Cuore è una ONLUS per la lotta contro l’infarto e le emergenze cardiovascolari.
Il Centro, attivo dal 1989, opera accanto a medici e strutture sanitarie pubbliche, per promuovere la cultura della prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Ha raggiunto, nel 2018, quota 5000 in termini di prestazioni sanitarie, effettuate gratuitamente: visite specialistiche, elettrocardiogrammi.
Holter della pressione arteriosa elettrocardiografico, ecodoppler vascolari T.S.A. ed esami ecocardiografici.

Sotto il segno di
Pellan Italia


«Pellan Italia vanta una straordinaria conoscenza del mercato, strutture impiantistiche con visione e capacità industriali: una grande realtà che esprime tecnologia e potenziale industriale, con strutture che hanno conosciuto i percorsi dell’industrializzazione italiana e con investimenti innovativi ed importanti.
Questo nostro know how di avanguardia è una finestra sul futuro e una garanzia di partnership ed esclusiva con fornitori e player importanti dei nostri mercati di riferimento».


Carlotta Pignatti Costamagna

• Chairman presso Pellan Italia
• Chairman presso BeDimensional S.p.A
• Chairman presso Galdabini S.p.A.

Presidente di Pellan Italia S.a.p.a., dal 2017, Carlotta Pignatti Costamagna, giovanissimo capitano di impresa, nata a Vigevano 26 anni fa, assume il bastone del comando per volontà del nonno: Achille Costamagna.
Carlotta inizia il suo percorso formativo presso l’Università degli Studi di Pavia conseguendo nell’anno 2014 la laurea triennale in Amministrazione, Controllo e Finanza Aziendale. Sempre a Pavia conseguirà la Laurea Magistrale in Amministrazione e Legislazione di impresa nell’anno 2017.
SCARICA LA PRESENTAZIONE